Niang ha la febbre: il Milan rilancia l’argentino Sosa

Jose Sosa
Karol Linetty e Jose Sosa (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ieri in conferenza stampa Vincenzo Montella ha annunciato una sorpresa possibile nella formazione del Milan che oggi affronta alle ore 15 il Pescara, visto che in settimana tutti i giornali hanno scritto di uno stop al turnover dopo il flop di Genova. In molti hanno ipotizzato una nuova chance a centrocampo per José Sosa, in crescita nelle ultime settimane d’allenamento. Ed infatti l’argentino ex Besiktas giocherà, ma a sorpresa al posto di M’Baye Niang, l’attaccante esterno che, a detta del tecnico, è fondamentale per il gioco del suo Milan.

Problemi di salute, o meglio un forte attacco di febbre stagionale, ha colpito Niang già dalla giornata di ieri e tutto dipenderà dal suo termometro. In mattinata Montella farà le ultime valutazioni, capendo se l’influenza permetterà al francese di scendere in campo almeno in una parte della gara, magari nel finale. In attesa di responsi definitivi Sosa sembra essere il sostituto ideale nonostante il Milan non abbia in rosa un altro calciatore con le stesse caratteristiche dell’attaccante classe ’94.

Come sostiene la Gazzetta dello Sport infatti ‘el Principito’ si schiererà da mezzala sinistra al fianco di Locatelli e Kucka, nello stesso ruolo in cui ben figurò contro l’Udinese nel suo esordio da titolare a settembre. Giacomo Bonaventura invece salirà di qualche metro e dovrebbe così tornare nel ruolo di esterno sinistro d’attacco, completando il tridente con Suso e Carlos Bacca. Una soluzione quasi obbligata, vista la pochezza di alternative offensive nell’attuale rosa del Milan.

https://www.youtube.com/watch?v=K66m6ChGcuo

Redazione MilanLive.it