Marco Fassone
Marco Fassone (©getty images)

MILAN NEWSMarco Fassone è attualmente in Cina. Dopo chiacchiere e rinvii, il futuro amministratore delegato del Milan è partito alla volta dell’Oriente per fare il punto della situazione prima del closing, previsto intorno al 20 novembre. Stamattina, fra media cinesi e italiani, è circolata una fotografia che lo ritraeva in compagnia di altri dirigenti mentre osservava il progetto di uno stadio.

Come spiegato da Peppe Di Stefano a Sky Sport 24, non è un argomento strettamente legato al Milan, ma non è da escludere che la nuova proprietà possa pensare di costruire un nuovo impianto, proprio come aveva intenzione di fare Barbara Berlusconi prima e Bee Taechaubol poi.

Intanto Fassone è in Cina per incontrare gli sponsor e aumentare il budget a disposizione per il calciomercato. Ma è previsto anche un summit con i capi cordata per capire il giorno in cui ci sarà il closing: la trattativa è ormai agli sgoccioli e la chiusura definitiva è sempre più vicina. Solo dopo questo passaggio capiremo come i nuovi proprietari vorranno agire in sede di campagna acquisti.

 

Redazione MilanLive.it