Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nelle ultime due partite di campionato dei rossoneri, contro Genoa e Pescara, Vincenzo Montella ha scelto sempre Carlos Bacca come titolare al centro dell’attacco. Nel corso del match però, a Genova quasi a metà secondo tempo e contro la squadra di Massimo Oddo soltanto nel finale, ha deciso di far entrare al posto del colombiano Luiz Adriano.

L’attaccante arrivato l’estate dello scorso anno dallo Shaktar Donetsk però ha mostrato parecchi limiti principalmente fisici. Già contro i rossoblu nel corso del turno infrasettimanale ha palesato diversi problemi, penalizzando e non poco i compagni che speravano di puntare su di lui per far male alla difesa avversaria. Il mese scorso invece, nel match casalingo contro il Sassuolo, era stata data al calciatore una chance importante da esterno sinistro nel tridente al posto di M’Baye Niang: scelta bocciata dopo appena 45 minuti.

Non è ancora chiaro il motivo dell’insistenza di Montella nel farlo giocare, visto che potrebbe preferirgli un ben più carico e volenteroso Gianluca Lapadula. Possibile però che venga dato spazio al brasiliano per valorizzarlo ai fini di una futura vendita durante il prossimo mercato invernale. Queste almeno sono indiscrezioni che ruotano attorno all’ambiente.

Pagato circa 8 milioni di euro un anno e mezzo fa, non ha mai reso come avrebbe dovuto. I piani del club in termini di calciomercato non sono ancora molto chiari. Sia Marco Fassone che Massimiliano Mirabelli non hanno ancora avuto modo di fare pubblicamente chiarezza in merito. Certamente sì saprà di più dopo il closing per la cessione ai cinesi, previsto ormai tra qualche settimana.

Vedremo intanto se Montella, dopo i tentativi falliti di rivitalizzare Luiz Adriano, punterà ancora su di lui. A Palermo domenica prossima dotrebbe toccare a Lapadula giocare dal primo minuto, visti i recenti quanto inspiegabili malumori di Bacca. Stare a vedere cosa accadrà in futuro: la priorità, come sempre, è sempre e solo il Milan.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it