Bandiera cinese
Bandiera cinese (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questi giorni Marco Fassone, futuro amministratore delegato e direttore generale del Milan all’indomani del closing, è in Cina per incontrare nuovi investitori. Proprio in merito Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore intervistato a Radio 24, ha spiegato ulteriormente il motivo del viaggio in terra d’Oriente: “Fassone sta facendo questo giro in Cina per tirare le fila e cercare di capire quali sono i soggetti che entreranno”.

Ancora un’incognita invece la lista degli investitori che faranno parte del consorzio cinese. Dai 10-11 nomi dei potenziali compratori presentata a inizio agosto al momento della firma del contratto preliminare, si è giunti a 4-5. Questi soggetti si spartiranno le quote del fondo creato per acquistare il club. In tal senso arrivano notizie positive dall’esperto giornalista: “A breve avremo chiarito il quadro delle figure che entreranno nel Milan come azionisti o come sponsor”.

Infine un commento anche sul futuro di Adriano Galliani. Negli scorsi giorni l’a.d. rossonero ha praticamente rifiutato ogni possibilità di un futuro nel Milan cinese se non ancora da amministratore delegato, ruolo ovviamente già destinato a Fassone. Non è ancora chiaro cosa farò dopo i tanti anni rossoneri, ma l’opzione più concreta è quella proposta dallo stesso Bellinazzo: “Credo sia diretto verso la presidenza della Lega Calcio”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it