Simone Zaza
Simone Zaza (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quello di Simone Zaza è uno dei nomi che per gennaio può rientrare in diverse ipotesi di mercato. Non è un mistero che la sua avventura al West Ham sia finora fallimentare e che un nuovo trasferimento sia possibile.

La Juventus in estate ha ceduto l’attaccante con la formula del prestito oneroso (5 milioni di euro) con obbligo di riscatto (20 milioni) condizionato al raggiungimento di un determinato numero di presenze. Inoltre nell’operazione è previsto un bonus da 3 milioni, dipendente dal verificarsi di determinate condizioni. Il 25enne lucano ha finora collezionato 9 presenze (7 in Premier League e 2 in EFL Cup) senza mai segnare. Tante le critiche rivolte da stampa e tifosi nei suoi riguardi.

Calciomercato Milan, l’agente di Zaza apre ai rossoneri

Antonio Zaza, oltre ad essere il padre del giocatore, è anche il suo agente. E ai microfoni di calciomercato.com ha spiegato che entro due giorni sarà a Londra per parlare col West Ham del futuro. Non esclude l’addio a gennaio: “Non è una situazione così chiara. Non posso assicurare che resterà a Londra fino a fine stagione nè che andrà via sicuramente”. Nessuna ipotesi è da scartare.

Nei giorni scorsi si è parlato di Napoli e Milan come possibili destinazioni, ma il padre-agente di Zaza nega contatti: “No, nessuno del Napoli mi ha chiamato di recente. Milan? No, per il momento no”. Però entrambe sono considerate soluzioni gradite al calciatore: “Assolutamente si, sono due destinazioni molto gradite. Se dovessero chiamare, parlerei molto volentieri con loro”.

In casa rossonera al momento ci sono già tre prime punte e solamente in caso di partenza di almeno una di esse, si potrebbero aprire spiragli per un innesto nel ruolo. I tifosi non sembrano gradire troppo un profilo come quello di Zaza, ma bisognerà vedere cosa deciderà la futura dirigenza. Massimiliano Mirabelli, prossimo direttore sportivo rossonero, valuterà la soluzione migliore.

 

Redazione MilanLive.it