Edin Dzeko
Edin Dzeko (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quello che sembrava essere l’unico reparto della rosa del Milan praticamente intoccabile, ovvero quello dei centravanti, potrebbe diventare ben presto un altro piccolo grande enigma per il futuro dei rossoneri. Tutta colpa di Carlos Bacca, attaccante che fa spesso discutere di se, e non solo per i tanti gol (24 finora) segnati da quanto indossa la maglia del Milan.

Il centravanti colombiano già in estate era stato accostato a vari club europei, in primis PSG e West Ham, per una cessione che avrebbe fruttato un buon introito per le casse rossonere. E di recente si è tornato a parlare di addio al Milan per Bacca, visti soprattutto i rapporti non teneri con Vincenzo Montella, anche a causa della lite di domenica scorsa dopo la sostituzione con Luiz Adriano.

Calciomercato Milan, idea Dzeko per il dopo-Bacca

Secondo le indiscrezioni di Calciomercato.com i rossoneri avrebbero già deciso: Bacca dovrebbe partire e lasciare Milanello tra la sessione invernale di gennaio e quella, più realistica, di giugno 2017. Difficile ricucire il rapporto tra l’attaccante ed il club, che sa di poter ancora ottenere un’ottima cifra cash dalla sua cessione nonostante Bacca compierà 31 anni il prossimo anno. E sempre il portale di informazione sportiva parla di una soluzione per l’attacco che dovrebbe essere sorprendente quanto prestigioso.

Il Milan si tufferebbe su Edin Dzeko, attaccante della Roma ed attuale capocannoniere della Serie A. Il bosniaco è migliorato molto rispetto alla sua prima stagione in Italia, tanto da aver segnato finora 10 reti in 11 gare. Il futuro d.s. rossonero Massimiliano Mirabelli starebbe già sondando il terreno con l’agente del centravanti classe ’86, il quale ai tempi del Wolfsburg ammise di essere da sempre un fan dei colori rossoneri e di sperare un giorno di giocare per il Milan. Chissà che, con l’eventuale addio doloroso di Bacca, non possa essere la volta buona.

Redazione MilanLive.it