Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Manchester United è in caduta libera, sia in campionato che in Europa (sconfitto giovedì dal Fenerbahce). E per Zlatan Ibrahimovic è un periodo brillante. Lo svedese non si è ancora ambientato benissimo in Inghilterra, anche perché poco aiutato dalla squadra, che non riesce ancora a supportarlo come dovrebbe. Ecco perché non è da escludere che l’ex Milan e Paris Saint-Germain decide di andare via già a fine anno (con i Red Devils ha firmato per una sola stagione) e chiudere la carriera in America.

Secondo quanto riportato dal Mirror, i Los Angeles Galaxy sarebbero disposti a ricoprirlo d’oro pur di convincerlo a trasferirsi in Major League Soccer. Quella Americana è una strada che stuzzica e non poco lo stesso Ibrahimovic, che ha ribadito in più occasione di essere affascinato da quel mondo. Per lo svedese, quindi, l’avventura in Premier League potrebbe durare un solo anno. Per lui sono pronte ad aprirsi le porte della MLS.

 

Redazione MilanLive.it