M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan, oggi a Palermo, non avrà la possibilità di schierare M’baye Niang. Un’assenza pesante, perché il francese ha dimostrato di saper essere decisivo per questa squadra, sia in fase offensiva che in quella di ripiegamento. Già contro il Pescara l’ex Caen ha rischiato di non giocare a causa di un attacco febbrile, ma ha stretto i tempi ed è riuscito ad essere in campo. Ma lo stesso problema lo ha perseguitato per tutta questa settimana e stavolta i rossoneri hanno deciso di non rischiarlo.

Secondo quanto riportato da Carlo Pellegatti nel corso di Premium Sport News, Niang ora non ha più la febbre. Troppo tardi, però, per prendere parte alla partita di oggi contro il Palermo. Vincenzo Montella ha più soluzioni a disposizione per sostituirlo al meglio: quella più probabile è l’avanzamento di Giacomo Bonaventura sulla linea dei tre attaccanti e l’utilizzo dal 1′ di Mario Pasalic a centrocampo insieme a Manuel Locatelli e Juraj Kucka.

 

Redazione MilanLive.it