Marco Fassone
Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Pasquale Campopiano, dopo le anticipazioni sul suo profilo Twitter, ha scritto ulteriori dettagli sul CorrieredelloSport.it in merito al viaggio di Marco Fassone in Cina.

Confermato che il futuro dirigente del Milan rientrerà tra giovedì e venerdì in Italia. La sua missione ha toccato città come Pechino, Shenzen, Shanghai e Chongqing. Al suo rientro a Milano avrà con sé delle certezze importanti.

Innanzitutto che il marchio rossonero in terra cinese tira. In Oriente esso è forte e Fassone ha avuto modo di riscontrare interesse da parte di investitori e potenziali partner commerciali per l’operazione messa in piedi dalla Sino Europe Sports. In Cina ci sono tanti investitori che credono nel progetto Milan. Le autorità locali hanno fiducia nell’operazione, che rientra nel piano espansionistico in Occidente del Governo di Pechino.

Confermata la scrematura all’interno della cordata: si è giunti a 4-5 soci. I nomi quasi certi sono quelli del fondo a partecipazione statale Haixia e del colosso assicurativo Ping An Insurance. Con loro dovrebbero esserci pure TCL Corporation, colosso dell’elettronica e la China Construction Bank. Il quinto soggetto può essere un altro investitore oppure essere rappresentato da aziende più piccole volenterose di partecipare all’affare.

 

Redazione MilanLive.it