Lukasz Teodorczyk
Lukasz Teodorczyk (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANLukasz Teodorczyk è tra i talenti che stanno emergendo in questa stagione. Il centravanti polacco classe 1991 è di proprietà della Dinamo Kiev, ma milita in prestito all’Anderlecht.

Finora ha collezionato 15 gol totali tra campionato e coppe in 20 presenze, con 6 sigilli in altrettante partite in Europa League. Il trasferimento a titolo temporaneo in Belgio sta facendo bene a questo giocatore, che in Ucraina in due anni aveva realizzato 16 reti in 42 match.

Calciomercato Milan, Teodorczyk nel mirino

Normale che le prestazioni di questo attaccante stiano attirando le attenzioni di diversi club europei. Secondo quanto rivelato dal Daily Mirror anche il Milan è tra quelli interessati a Teodorczyk. Ma i rossoneri devono fare i conti con una nutrita pattuglia di concorrenti. Si tratta di Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen, Stoke City, Everton, Sunderland, West Bromwich Albion, West Ham e Aston Villa.

La Dinamo Kiev ha fissato a circa 12 milioni di sterline il prezzo del proprio gioiello. L’Anderlecht non si è garantito un diritto di riscatto nell’ambito dell’operazione di prestito effettuata in estate. Quindi la società belga sta praticamente valorizzando gratuitamente il calciatore di un altro club. A trarne i benefici sarà qualcun altro, che potrà rivendere il polacco e farci una bella plusvalenza.

Teodorczyk si era trasferito in Ucraina nell’agosto del 2014 per 4 milioni, proveniente dal Lech Poznan. Adesso vale circa il triplo e la Dinamo Kiev attenderà offerte per la fine della stagione. Il 25enne veniva paragonato a Robert Lewandowski quando militava in patria. Difficile raggiungere il livello del connazionale, ma il ragazzo proseguendo sulla strada intrapresa potrà togliersi sicuramente delle soddisfazioni.

Il Milan, così come altre società, continuerà a monitorarlo per valutare un eventuale futuro investimento. Anche se al momento ai rossoneri, più che una prima punta come Teodorczyk, in attacco servirebbe un esterno offensivo che faccia rifiatare Suso e M’Baye Niang.

 

Redazione MilanLive.it