Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tra i giocatori che potrebbero a breve lasciare Milanello, c’è sicuramente Keisuke Honda. In questa stagione non ha trovato spazio: Vincenzo Montella gli ha concesso appena 80 minuti di gioco, spalmati in tre partite totali. Una miseria per il giapponese, che lo scorso anno era uno dei titolari di Sinisa Mihajlovic: nel suo 4-4-2, giocava da esterno destro di centrocampo.

Il suo contratto scadrà il prossimo giugno, ma potrebbe dire addio ai rossoneri già durante il mercato di gennaio. Ai microfoni di cm.com è intervenuto il fratello-agente del milanista, Hiroyuki Honda. Anzitutto si è parlato delle voci relative ad una presunta offerta dalla Cina da parte dello Shanghai SIPG: “A noi non è arrivato alcun segnale in merito a questa offerta. Non sono a conoscenza di questo interesse. Altre società? No, nessun contatto. Valuteremo più avanti eventuali richieste”.

Calciomercato Milan, parla il fratello-agente di Honda

L’agente nega dunque la possibilità di un’offerta cinese per Honda. Il calciatore vuole fare bene al Milan e aspetta novità per un eventuale rinnovo di contratto: “Con Galliani lo scorso maggio si era discusso della possibilità di rinnovare il contratto. Adesso bisogna aspettare la nuova proprietà cinese, capire quelle che sono le loro intenzioni. Noi siamo tranquilli, finiamo questa stagione e poi si tireranno le somme”.

Con mister Montella non è scattata la scintilla in questi primi mesi, lo dimostra lo scarso minutaggio accumulato dal giapponese in questo inizio di campionato. Più volte il tecnico rossonero ha preferito fare esperimenti (vedi, per esempio, l’impiego di Luiz Adriano esterno sinistro d’attacco) piuttosto che puntare su Honda. Il fratello-agente però spegne ogni presunto screzio tra allenatore e giocatore: “Keisuke è un grande professionista e il suo modo di vivere questa professione lo porta a rispettare sempre le scelte dell’allenatore. È chiaro che tra i due non è scattata la scintilla. Probabilmente non lo ritiene fondamentale al momento, ma nel calcio tutto può cambiare in poco tempo. Comunque stiamo bene al Milan e non avremmo nessun problema a rinnovare il contratto”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it