Silvio Berlusconi e Yonghong Li
Silvio Berlusconi e Yonghong Li (Photo by Xh Sports)

MILAN NEWS – Riuscire ad azzeccare la data esatta in cui sarà ufficializzato il closing, e dunque il passaggio di proprietà del Milan è una delle imprese più grosse degli ultimi mesi. Una data decisamente ballerina come scrive oggi il Corriere dello Sport ma che ormai dovrebbe avere attorno pochissimi dubbi. Il club guidato da trent’anni da Silvio Berlusconi ha raggiunto tutti gli accordi necessari con i propri interlocutori, i cinesi di Sino-Europe Sports i quali stanno continuando a lavorare giorno per giorno per arrivare alle firme nel più breve tempo possibile.

Il giorno designato dovrebbe essere, con molti meno dubbi del solito, il prossimo 13 dicembre, esattamente tra un mese. Inizialmente si era detto che il 2 dicembre sarebbero arrivate le tanto attese firme, ma la convocazione della prima Assemblea dei soci non coinciderà subito con la chiusura delle trattative. Molto più probabile che, dopo il primo incontro per ratificare il tutto, i cinesi possano sbarcare a Milanello proprio il 13 del mese, il giorno dopo la delicata trasferta contro la Roma.

Intanto Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, rispettivamente gli storici presidente e amministratore delegato del Milan nell’ultimo trentennio, stanno affrontando con netta partecipazione questa fase di transizione, una sorta di periodo ‘limbo’ in cui la nuova dirigenza ha già cominciato a lavorare (vedi il viaggio di Fassone in Cina) ma ancora non si è ufficializzato alcun passaggio di consegne. Il loro addio dalle rispettive cariche rappresenterà un momento storico e nostalgico in casa Milan.

 

Redazione MilanLive.it