Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I tre quotidiani sportivi nazionali (Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport Tuttosport) oggi hanno aperto la rispettiva edizione giornaliera con una prima pagina quasi identica: la Juventus va all’assalto di Gianluigi Donnarumma.

Un titolo che fa rabbrividire i tifosi del Milan, i quali vedono nel portiere classe ’99 non solo un grande talento di prospettiva, ma probabilmente il futuro leader della squadra, il capitano e porta-bandiera del domani.

La stampa nazionale invece sembra propensa a dar credito alle parole di Beppe Marotta, direttore generale della Juve, il quale ieri durante la premiazione come ‘Manager sportivo 2016’ ha speso qualche battuta sul modo in cui la società bianconera dovrà sostituire Gianluigi Buffon, l’eterno numero uno della Nazionale che però a fine 2018 dovrebbe appendere i guantoni al chiodo.

Calciomercato Milan, la Juventus sogna Donnarumma

Guarda caso il contratto attuale di Donnarumma con il Milan, ancora di tipo giovanile visto che è tutt’ora minorenne, scade il 30 giugno 2018. Un passaggio di consegne ideale sia in Nazionale che per la Juventus del futuro. Le parole proferite da Marotta che hanno aizzato la fantasia degli addetti ai lavori sono queste: “Negli ultimi 20 anni il portiere della Nazionale è sempre stato juventino, da Zoff in poi. Le ambizioni della Juventus sono quelle di trovare, quando smetterà, un erede degno di Gigi, alla sua altezza. Donnarumma? Noi non ci pensiamo neanche, ma vogliamo sempre avere portieri forti“.

Un’ammissione velata quella del dirigente juventino, che potrebbe nascondere un’idea neanche tanto folle, ovvero strappare ai rivali storici il miglior talento della rosa attuale. Il tutto anche grazie ad una fase di stand-by sul rinnovo contrattuale, dovuta al momento molto particolare in cui verte il Milan in fatto di proprietà, con i cinesi in arrivo ma con un progetto tecnico ancora tutto da scoprire.

Nonostante la Vecchia Signora sogni di mettere le mani su Gigio, la società di via Aldo Rossi ha come prioritario il rinnovo di Donnarumma. Bisogna attendere che la nuova dirigenza entri in carica, fatto che avverrà entro metà dicembre. Sono già state fissate due date per il closing dell’operazione coi cinesi. Poi Marco Fassone se la vedrà con Mino Raiola. L’obiettivo è arrivare a un’intesa da sottoscrivere febbraio, quando il ragazzo compirà 18 anni e potrà firmare in quinquennale.

Redazione MilanLive.it