Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

MILAN NEWS – Più ci si avvicina al 20 novembre e più il derby della Madonnina fa parlare di sé. Un personaggio che ha vissuto le emozioni di questa sfida sia da calciatore che da tecnico è certamente Carlo Ancelotti, protagonista di vittorie storiche con il Milan contro i rivali dell’Inter.

L’attuale mister del Bayern Monaco, interpellato oggi da Il Giornale, ha speso alcune parole interessanti sulla stracittadina di domenica prossima, tra i rossoneri in ascesa ed i nerazzurri in crisi d’identità.

Non sarà una partita dal pronostico semplice per Ancelotti, che sottolinea pregi e difetti delle due squadre: “Montella ha la fortuna di non aver avuto molti giocatori impegnati in nazionale e quindi la preparazione è stata continuativa. Ma non dimentichiamoci che il derby ha sempre una storia a sé e che l’Inter ha dato il meglio in questa prima parte di stagione contro la Juventus. Quindi nella gara sulla carta più difficile. Le motivazioni sono altissime; sicuramente l’Inter ha tanta qualità e non l’ha dimostrata ancora. Questa squadra può arrivare sicuramente nelle prime tre. Auguro a Pioli di poter raggiungere il suo obiettivo finale. A partire da lunedì, ovviamente…

Cuore sempre rossonero quello di Ancelotti, allenatore che ha vinto tanto ed è stato l’incubo dei tifosi nerazzurri anche negli ultimi decenni, quando con il suo Milan eliminò ad esempio l’Inter dalla semifinale di Champions League del 2003. Domenica i livelli in campo saranno inferiori, ma la magia del derby è sempre la stessa.

Redazione MilanLive.it