Domenico Berardi
Domenico Berardi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan sta puntando molto sui talenti giovani e italiani, una linea che per adesso sta pagando e che in ottica futura potrebbe non essere abbandonata del tutto.

Da quanto trapela, i cinesi della Sino-Europe Sports punteranno soprattutto su rinforzi di richiamo internazionale, però ciò non significa che verranno trascurati i migliori prospetti nostrani. Si sa che nella sua storia il Milan in ogni ciclo vincente ha avuto sempre un gruppo di giocatori italiani forti. Sarebbe un errore riempire di stranieri la squadra e perdere parte della propria identità.

Calciomercato Milan, Berardi e Pellegrini nel mirino

Secondo quanto riportato oggi da La Gazzetta dello Sport, il Milan guarda anche in casa Sassuolo per rinforzarsi in vista della prossima estate. Sono essenzialmente due i giocatori che piacciono: Domenico Berardi e Lorenzo Pellegrini. Entrambi sono elementi cardine della compagine guidata da Eusebio Di Francesco, che nella scorsa stagione tolse l’accesso all’Europa League proprio ai rossoneri.

Per quanto riguarda Berardi, reduce da mesi di assenza causa infortunio, si sa che la Juventus ha una corsia preferenziale con il Sassuolo. Dunque se la Vecchia Signora decidesse di prendere il talentuoso esterno offensivo, per la concorrenza ci sarebbero poche speranze. In estate l’Inter ci aveva provato e nella prossima potrebbe tentare nuovamente, ma bisognerà vedere le mosse dei bianconeri in primis e le preferenze del giocatore. Berardi al Milan contenderebbe il posto da esterno destro titolare a Suso nel 4-3-3 di Vincenzo Montella. Servono comunque 25-30 milioni di euro per acquistarlo, pertanto solo un cambio di proprietà può garantire l’investimento.

Passando a Pellegrini, c’è la Roma che è in vantaggio su tutti avendo un diritto di recompra fissato a 11 milioni di euro. Oltre al Milan, ci sono le solite Juventus e Inter sulla 20enne mezzala. Il Sassuolo a gennaio non intende cedere nessuno dei propri gioielli, però in estate il discorso cambierà. Il ragazzo piace pure in Inghilterra e Spagna, dunque occhio a una possibile asta.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)