Milan » calciomercato milan » La trattativa Milan-Deulofeu si sblocca grazie a Depay: le ultime

La trattativa Milan-Deulofeu si sblocca grazie a Depay: le ultime

Memphis Depay

Memphis Depay (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Come ampiamente ribadito da Vincenzo Montella prima e da Adriano Galliani poi, il Milan nella sessione di mercato in corso a gennaio non potrà puntare su obiettivi vari e onerosi, bensì si potrà parlare soltanto di un arrivo in prestito, possibilmente in attacco.

L’obiettivo numero uno resta Gerard Deulofeu, giovane ala d’attacco dell’Everton che dalle parti di Milanello viene considerato come un ottimo innesto, un esterno offensivo che può giocare su entrambe le fasce e diventare un’alternativa ideale al 4-3-3 di base del tecnico Vincenzo Montella. Ma è noto da giorni anche che il club inglese proprietario del suo cartellino non è ancora sicuro di dare l’ok alla trattativa e alla cessione in prestito del suo giovane attaccante.

Calciomercato Milan, Depay la chiave per Deulofeu?

Secondo le indiscrezione lanciate oggi da Tuttosport riguardo questo intrigo del mercato invernale, sarebbe spuntata una soluzione definitiva per sbloccare il tutto. Il Milan segue anche Memphis Depay, esterno d’attacco olandese in partenza dal Manchester United. Ma pare che in pole per il giovane calciatore ex PSV vi sia proprio l’Everton, che potrebbe superare la concorrenza internazionale e portare a Goodison Park proprio Depay, rinforzando il reparto offensivo dopo gli infortuni di Lennon e Bolasie.

Con l’eventuale arrivo di Depay, lo spazio in squadra per Deulofeu sarebbe ancora più ridotto, ricordando che lo spagnolo già nel girone d’andata non ha avuto molte chance da titolare. Dunque tale situazione potrebbe letteralmente sbloccare la trattativa con il Milan, che accoglierebbe a braccia aperte il 22enne iberico. Nei prossimi giorni comunque l’agente Gines Carvajal, procuratore tra gli altri di Deulofeu, volerà in Inghilterra per valutare assieme all’Everton le alternative per il proseguo della stagione, magari cercando di convincere il club ad accettare la proposta di prestito (con diritto di riscatto già fissato) in favore dei rossoneri.

Redazione MilanLive.it