Mancini: “Fassone top, Mirabelli conosce benissimo i giocatori”

Roberto Mancini
Roberto Mancini (©Getty Images)

MILAN NEWSRoberto Mancini è tuttora in cerca di una squadra dopo l’improvviso divorzio dall’Inter in estate. Negli ultimi giorni si sta vociferando di un suo possibile approdo al West Ham, ma non è chiaro quanto ci sia di concreto.

Intanto l’allenatore di Jesi ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano La Stampa e ha avuto modo di dire la sua opinione su Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, futuri dirigenti del Milan che lui conosce bene per averci lavorato in nerazzurro. Queste le sue parole di elogio: «Fassone è il top, è competente, sa di calcio ed è una persona per bene, un peccato mandarlo via dall’Inter. Mirabelli conosce benissimo i giocatori e ha il grande pregio di dirti sempre quello che pensa veramente anche se non ti piace».

A Mancini è stato anche chiesto se Gianluigi Donnarumma sarà l’erede di Gianluigi Buffon e ha dato risposta affermativa, come tanti suoi colleghi interpellati sul tema: «Direi di sì, da subito si è visto che era un predestinato». Tutti sono convinti che Gigio possa ripercorrere la carriera dell’esperto collega. Le qualità e il talento ci sono, adesso starà a lui lavorare sodo e rimanere umile.

 

Redazione MilanLive.it