Bologna-Milan, tocca a Vangioni: stavolta Montella si fida

Leonel Vangioni
Leonel Vangioni (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Una settimana fa, visti gli infortuni appurati a Mattia De Sciglio e Luca Antonelli, sembrava fosse finalmente giunta l’ora di vedere dal 1′ minuto in campionato l’oggetto misterioso Leonel Vangioni. Il terzino sinistro che il Milan ha ingaggiato a parametro zero dal River Plate era pronto a sfidare la Sampdoria dall’inizio.

Esordio da titolare però rimandato per il 29enne sudamericano, che ha sperato per tutta la settimana di poter dimostrare il suo valore, per poi vedersi ancora relegato in panchina, bocciato da Vincenzo Montella che gli ha preferito Alessio Romagnoli adattato sulla fascia mancina con l’inserimento di un centrale come Cristian Zapata in mezzo. Scelta che, come scrive Tuttosport, non ha pagato affatto, visto che l’ex Roma sull’esterno ha ballato parecchio e il colombiano, promosso capitano, è risultato disastroso tra errori e distrazioni fatali.

Meglio allora Vangioni, che oggi a Bologna nel recupero di campionato avrà finalmente l’occasione di mettersi in mostra. Montella ha sperato di riavere almeno Davide Calabria, che però si è arreso ai dolori muscolari ed è rimasto ancora fuori dalla lista convocati. L’ex River sarà titolare come terzino sinistro, ma dovrà sfruttare l’occasione ed arginare da quella parte le offensive di Simone Verdi, ala del Bologna ed ex talento rossonero col dente avvelenato.

https://www.youtube.com/watch?v=CvXZl0steYg

Redazione MilanLive.it