Alessio Romagnoli Paulo Dybala
Alessio Romagnoli e Paulo Dybala (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tegola per Vincenzo Montella, che perde anche Alessio Romagnoli dopo aver già dovuto rinunciare a Giacomo Bonaventura, Mattia De Sciglio e Luca Antonelli nelle ultime settimane. In Bologna-Milan di mercoledì il difensore ex Roma ha accusato un problema muscolare.

Oggi il club rossonero ha emesso un comunicato ufficiale in cui è stato rivelato che si tratta di una lesione al flessore della coscia destra. Non sono stati spiegati i tempi di recupero, ma stando alle indiscrezioni raccolte dall’agenzia Ansa, il numero 13 del Milan rimarrà fermo almeno due settimane e salterà certamente le partite contro Lazio, Fiorentina e Sassuolo. Ma non è escluso che lo stop possa essere più lungo, arrivando anche a un mese. In quest’ultimo caso, anche i match contro Chievo Verona e Juventus non vedrebbero Romagnoli tra i protagonisti.

Montella lunedì sera contro la Lazio dovrà fare a meno sia dell’ex Roma che di Gabriel Paletta, espulso a Bologna. Al centro della difesa verrà schierata l’inedita coppia composta dai sudamericani Gustavo Gomez e Cristian Zapata. In una sfida così importante ci sono assenze di rilievo, inclusa la squalifica di Juraj Kucka, e pertanto non sarà facile vincere all’Olimpico.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)