Il calcio è uno sport e chi lo pratica dovrebbe cercare di mantenere sempre uno spirito sportivo, rispettando le regole del gioco e gli avversari. Purtroppo sappiamo bene che le scorrettezze e i gesti di furbizia sono all’ordine del giorno ormai. Ma non ricordiamo un episodio come quello che ha visto protagonista Joel Veltman in Ajax-Sparta Rotterdam.

Durante la partita di Eredivisie, il campionato olandese, il difensore del Lancieri ha finto di fermarsi a causa della presenza di un compagno (Bertrand Traoré). La sua gestualità ha indotto l’avversario che aveva di fronte a fermarsi. Sembrava che, come spesso avviene, ci fossero i presupposti affinché il gioco venisse interrotto con Veltman che magari avrebbe potuto buttare fuori il pallone per favorire i soccorsi al proprio compagno. Invece ha pensato bene si sfruttare il momento per proseguire l’azione, creandosi una situazione di vantaggio visto che il diretto opponente si era ormai fermato. Un atto di furbizia che non fa affatto onore al giocatore dell’Ajax, che in queste ore sta ricevendo molte critiche.

https://www.youtube.com/watch?v=2j1l8kweEeY