Cristian Zapata
Cristian Zapata (©getty images)

MILAN NEWS – L’emergenza fa ormai parte da settimane del vocabolario Milan, visto che Vincenzo Montella da tanto tempo a questa parte deve fare i conti con gli infortuni muscolari che piovono assiduamente come fardelli sulla sua squadra. E in vista della Lazio sarà la difesa il reparto maggiormente falcidiato.

Gabriel Paletta si è beccato il terzo ‘rosso’ stagionale a Bologna e salterà l’incontro odierno, così come Alessio Romagnoli che ha rimediato una lesione muscolare alla coscia. Insomma c’è da rivoluzionare il tandem di difensori centrali con una soluzione tutta nuova. Come ricorda Tuttosport le scelte obbligate si chiamano Gustavo Gomez e Cristian Zapata, due stopper sudamericani che oggi per la prima volta partiranno assieme dal 1′ minuto.

Eppure nei 45 minuti giocati in coppia mercoledì a Bologna i due calciatori non hanno demeritato, anzi, sono riusciti a proteggere il più possibile Gigio Donnarumma lasciando intatta la porta rossonera. Oggi ci riproveranno, continuando ad interagire tra loro tramite l’utilizzo della stessa lingua madre, lo spagnolo. Sarà presumibilmente il più esperto Zapata, 30 anni già compiuti, a dirigere le operazioni difensive, essendo anche lo stopper più elegante e tecnicamente valido, mentre Gomez, paraguayano giovane e coriaceo, dovrà utilizzare grinta e cattiveria per evitare gli assalti vincenti di Ciro Immobile e compagni.

Redazione MilanLive.it