Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per Vincenzo Montella il ruolo in cui impiegare Gerard Deulofeu rimane ancora un rebus. Lo scrive oggi La Gazzetta dello Sport. L’allenatore rossonero sta studiano lo spagnolo per comprendere come sfruttarlo al meglio.

Lunedì sera contro la Lazio, l’ex Barcellona è stato impiegato come falso 9. Però il centravanti lo ha fatto poco, visto che tendeva soprattutto ad andare a sinistra, zona da lui preferita. Per lui zero movimenti e zero pericoli creati da prima punta, anche se va detto che i compagni non lo hanno certo aiutato visti i pochi palloni giocabili ricevuti. Comunque l’esperimento di inserirlo come attaccante centrale non ha del tutto convinto. Deulofeu veniva spesso indietro per prendere palla e giocarla.

Lo spagnolo ha fatto poco il 9 e infatti è sembrato più a suo agio dopo l’ingresso di Gianluca Lapadula, quando è stato riportato sulla fascia sinistra. Va comunque detto che nel primo tempo aveva rubato una bella palla e se Lucas Ocampos sugli sviluppi dell’azione lo avesse servito invece di calciare in porta, forse staremmo a parlare del primo gol di Geri con il Milan e da centravanti.

La Gazzetta dello Sport scrive che Montella ha ancora dei dubbi in vista del match con la Fiorentina. Sta pensando se al centro del tridente mettere l’ex Barcellona nuovamente oppure se rilanciare uno tra Lapadula e Carlos Bacca. Deulofeu comunque non è preoccupato, a lui basta giocare e in questa squadra sembra che il suo posto da titolare non sia in discussione al momento. Sta a Montella capire come sfruttare al meglio il suo talento e le sue qualità. Poi certamente dipende anche dal giocatore stesso e dai compagni, che devono essere bravi ad innescarlo.

 

Redazione MilanLive.it