Matias Vecino
Matias Vecino (©getty images)

MILAN NEWS – Importantissima la vittoria di ieri della Fiorentina sul campo del Borussia Mönchengladbach per i sedicesimi di andata di Europa League. La squadra viola è stata perfetta nello sfruttare le occasioni e punire i tedeschi con la rete di Bernardeschi, ipotecando il passaggio del turno.

Dopo il successo, ha parlato ai cronisti presenti Matias Vecino, centrocampista titolare dei viola, punto fermo del gioco di Paulo Sousa. Grande soddisfazione per quanto riguarda l’1-0 ottenuto in terra tedesca che mette la Fiorentina in posizione vantaggiosa: “Nel primo tempo abbiamo sofferto, gli abbiamo concesso troppo campo. Nella ripresa abbiamo giocato molto meglio meritando la vittoria“.

Il pensiero corre subito alla sfida contro il Milan a San Siro, uno scontro diretto per l’Europa che conta che si disputerà domenica prossima: “Al ritorno sarà dura, non abbiamo ancora fatto niente. Ma ora dobbiamo metterci subito al lavoro per il Milan. Sarà una specie di scontro diretto, dovremo dare il massimo per superare anche questo ostacolo“. Vecino sarà sicuramente in campo contro i rossoneri, presumibilmente al fianco di Milan Badelj, ormai noto obiettivo di mercato della squadra di Vincenzo Montella.

Redazione Milanlive.it