Adriano Galliani Gianluca Galliani
Adriano Galliani e Gianluca Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ieri è stato più volte sottolineato che Milan-Fiorentina dovrebbe essere stata l’ultima partita casalinga di Silvio Berlusconi da proprietario rossonero. Infatti, se il closing della cessione al fondo cinese Sino-Europe Sports avverrà il 3 marzo, la successiva partita di campionato a San Siro sarà il 4 contro il Chievo Verona e ci dovrebbero essere proprietà e dirigenza nuove.

E a proposito di dirigenti, anche per Adriano Galliani il match di ieri sera può essere stato l’ultimo da amministratore delegato del club. Differentemente dal presidente, lui si è presentato al Giuseppe Meazza e ha seguito la partita come sempre. Il quotidiano Tuttosport oggi sottolinea la solitudine del manager brianzolo in tribuna, visto che Berlusconi non si è voluto presentare all’occasione. L’ha vissuta da solo, evitando pure stavolta di concedersi ai microfoni dei giornalisti. Davanti alle telecamere si è recato Rocco Maiorino, direttore sportivo del Milan.

Per Galliani è stata una partita come altre, con le sue solite esultanze sui gol rossoneri firmati da Juraj Kucka e Gerard Deulofeu. E sono andati in scena anche i cori della Curva Sud contro di lui, ormai una tradizione. Nel secondo tempo il tifo organizzato milanista non ha voluto risparmiare lo storico dirigente del club, con cui hanno rotto i rapporti da qualche anno. Adesso non rimane che attendere per capire se effettivamente siamo giunti alla fine dell’era Berlusconi-Galliani in casa Milan. Filtrano notizie di ottimismo sulla cessione della società di via Aldo Rossi, però si attendono sempre mosse e comunicati ufficiali.

 

Redazione MilanLive.it