Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il rinvio del closing che sembrava ad un passo dall’ufficialità. I tanti dubbi sulle potenzialità finanziarie della cordata cinese. Un futuro per quanto riguarda club e dirigenza che al momento è più oscuro ed enigmatico che mai.

Questa in sintesi la situazione in casa Milan che si riflette inevitabilmente anche sulle strategie future di calciomercato; i rossoneri rischiano così di dover abbandonare i sogni di una sessione estiva a cinque stelle, con ben 150 milioni di euro investiti dai cinesi e utili al nuovo a.d. Marco Fassone per costruire una squadra all’altezza delle big italiane ed europee.

Tra gli obiettivi che rischiano di sfumare c’è Mateo Musacchio, difensore centrale indicato da molti come un rinforzo prestigioso per il Milan del domani. Già la scorsa estate Adriano Galliani aveva trovato un accordo di base col difensore e il suo entourage, ma lo stop nelle trattative di cessione del club fece fare un passo indietro ai rossoneri. I quali però in estate potrebbero tornare alla carica per Musacchio, anche se il Villarreal avrebbe già preso contatti con altre società internazionali.

Di qualche giorno fa la notizia di un inserimento del Chelsea, che potrebbe convincere Musacchio a sposare il progetto tecnico di Antonio Conte. Ma secondo Calciomercato.com anche la Roma sarebbe forte sull’argentino, avendolo ormai individuato come rinforzo ideale in caso di partenza del greco Kostas Manolas, dato in direzione Inter. E il Milan? Di questo passo rischia seriamente di doversi accontentare delle briciole.

 

Redazione MilanLive.it