Fininvest
Sede Fininvest in via Paleocapa a Milano (foto dal web)

MILAN NEWS – Il closing è ormai diventata una telenovela infinita: quando ormai sembrava tutto deciso, fissato per il 3 marzo, ci sono state complicazioni improvvise e inaspettate che ne hanno costretto lo slittamento. Adesso tutto dovrebbe sbloccarsi con il pagamento di una terza caparra, dopo quelle versate tra agosto e dicembre, di altri 100 milioni di euro.

I colleghi di Premium Sport hanno riferito nuovi aggiornamenti relativamente alla documentazione di Sino-Europe Sports sui prossimi 100 milioni in arrivo: “Fininvest sta ancora esaminando il tutto, così come Unicredit si sta occupando della tracciabilità del denaro. Da SES trapela ottimismo in quanto la documentazione dovrebbe essere alquanto esauriente”. 

A questo punto, se la holding di Silvio Berlusconi dovesse ritenere i documenti di SES corretti, si procederà a mandare la bozza del nuovo contratto ai cinesi. Il nuovo accordo, riferisce Carlo Pellegatti, dovrebbe essere molto simile al precedente. Una volta accettati e firmati i contratti da entrambe le parti, si procederà al pagamento dei 100 milioni. Difficile che si rispetti la data di domani 10 marzo, come si pensava fino a poco tempo fa: più probabile che giungano notizie certe lunedì 13 marzo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it