Milan Badelj
Milan Badelj (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Per lungo tempo Milan Badelj è stato accostato al Milan. Fin dalla scorsa estate, con l’arrivo di Vincenzo Montella in panchina, che lo conosce molto bene vista l’esperienza condivisa alla Fiorentina. Il centrocampista croato sembrava un obiettivo concreto anche per gennaio, ma non è stato così.

Adriano Galliani non è riuscito a chiudere la trattativa per mancanza di fondi. Il calciatore sarebbe venuto al Milan senza problemi, sia per la presenza di Montella che per la storia del club, ma i viola non hanno voluto lasciarlo andare per cifre inferiori ai 12-15 milioni. Cercato anche da Inter, Roma e Chelsea, alla fine è rimasto in Toscana e, nell’intervista rilasciata oggi al Corriere dello Sport, non ha escluso una sua permanenza anche in estate (ha il contratto in scadenza nel 2018): “Ho sempre detto che qui mi trovo veramente bene. Non è escluso che resti. Speriamo che la società e il mio procuratore arrivino a chiarirsi”.

Badelj poi racconta di come ha vissuto la situazione degli ultimi mesi con tante voci di mercato che lo riguardavano: “Al mercato ho pensato davvero poche volte, e comunque solo l’estate scorsa. Della mia situazione hanno parlato più i media del sottoscritto e quando succede si finisce per parlarne troppo. In agosto ho avuto il pensiero di andar via, ma dopo averlo scacciato ho sempre pensato solo a dar tutto in campo. E non ho mai più pensato al mercato”.

 

 

Redazione MilanLive.it