Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

MILAN NEWSKeisuke Honda sta vivendo una stagione completamente anonima in maglia rossonera. Vincenzo Montella gli ha concesso pochissimo spazio finora, complici sia l’esplosione di Suso che scelte tecniche precise del mister.

Le caratteristiche tecniche del giapponese non si discutono, considerando il suo ottimo piede sinistro, ma il giocatore non viene ritenuto funzionale al progetto dell’allenatore. Le sole 6 presenze tra campionato (5) e Coppa Italia (1) testimoniano questa situazione. E non a caso l’ex CSKA Mosca a fine stagione lascerà sicuramente il Milan. Il suo contratto scade il 30 giugno 2017 e non c’è stata alcuna trattativa in questi mesi per rinnovarlo. Le parti concordano per andare in scadenza e separarsi definitivamente. Honda sarà libero di accasarsi a parametro zero dove vuole. L’ipotesi più quotata è quella di un approdo nella Major League Soccer (MLS).

Intanto Montella non ha potuto convocarlo per Juventus-Milan di questa sera. Non una decisione basata su ragioni tecniche, ma legata alle condizioni fisiche del numero 10 rossonero. Infatti, stando a quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport, il calciatore ha subito una contusione e non è a disposizione per la trasferta di Torino. Non sono ancora chiari i tempi di recupero, ma non dovrebbe trattarsi di un infortunio particolarmente preoccupante.

 

Redazione MilanLive.it