Milan, Pier Silvio Berlusconi: “Le caparre versate valgono più dell’Inter”

Pier Silvio Berlusconi
Pier Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – La situazione del Milan e del passaggio di proprietà che dovrà essere attuato entro il prossimo mese è davvero paradossale, visto che la cordata cinese guidata da Yonghong Li ha già versato circa 200 milioni di euro di caparra senza però dare garanzie certe sull’acquisizione definitiva delle quote.

Su questo argomento è intervenuto ironicamente oggi Pier Silvio Berlusconi, figlio del presidente del Milan e amministratore delegato di Mediaset; durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo accordo televisivo con Paolo Bonolis, si è parlato anche delle vicende legate al Milan e al fondo cinese. Bonolis, noto tifoso interista, ha provocato Berlusconi jr. proprio sull’indecifrabile controparte asiatica, ma quest’ultimo ha risposto: “Paolo è interista, ci è sopra in classifica ma non di molto. Poi le caparre già versate per il Milan valgono da sole più dell’intero pacchetto dell’Inter“.

Una provocazione che testimonia come i soldi già versati da Sino-Europe Sports siano comunque una buona garanzia economica per questo affare, nonostante ancora sia poco chiaro come andrà a finire. Pier Silvio Berlusconi è rimasto vago anche quando gli è stata chiesta qualche precisazione sui 20 milioni di euro arrivati da SES come anticipo della terza caparra: “La nuova caparra da 20 milioni è già arrivata? Mi auguro ci credano, altrimenti…

 

Redazione MilanLive.it