Milan, non solo Barcellona: tre insidie italiane per Deulofeu

Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images for Diesel)

CALCIOMERCATO MILANGerard Deulofeu è una delle sorprese più positive della stagione rossonera. Arrivato in prestito secco dall’Everton a gennaio, l’esterno offensivo classe 1994 ha ben presto conquistato un posto da titolare. Sicuramente l’infortunio di Giacomo Bonaventura lo ha in parte agevolato, ma lui stesso ci ha messo del suo per guadagnare la fiducia di Vincenzo Montella.

Il mister lo conosceva bene da tempo e ha ovviamente avallato l’operazione quando Adriano Galliani gli ha proposto il giocatore. Le caratteristiche dello spagnolo si sono sposate alla perfezione con le idee tecnico-tattiche dell’allenatore. Il 23enne di Riudarenes ha stupito soprattutto per lo spirito di sacrificio mostrato. Oltre a dare un ottimo apporto in fase offensiva, pure nei ripiegamenti difensivi si è dimostrato molto prezioso. I tifosi si sono già affezionati a lui e sperano di poterlo ammirare con la maglia del Milan anche nella prossima stagione. Però non sarà semplice.

Calciomercato Milan, Barcellona e tre italiane su Deulofeu

Il cartellino di Deulofeu appartiene all’Everton, ma il Barcellona vanta un diritto di riacquisto per 12 milioni di euro da esercitare entro il 30 giugno. Viste le prestazioni del calciatore, protagonista anche con la Spagna nell’amichevole vinta 2-0 a Parigi contro la Francia, il club catalano sembra sempre più convinto ad esercitare la clausola di recompra. Però molto dipenderà dalla scelta del prossimo allenatore. Luis Enrique se ne andrà e arriverà un nuovo tecnico, ancora da nominare.

Sicuramente la dirigenza del Barça opererà in accordo con il proprio futuro condottiero, anche se potrebbe decidere di riscattare Gerard per poi semplicemente rivenderlo e realizzare una plusvalenza a bilancio. Il ragazzo vale più dei 12 milioni previsti dalla clausola e dunque i blaugrana possono pensare a questo tipo di affare. Intanto Sport.es ha rivelato che su Deulofeu in Italia ci sono ben tre società interessate: Juventus, Inter e Napoli. Queste stanno valutando la situazione e seguono gli sviluppi. Il Milan, ovviamente, auspica di trattenere il proprio numero 7 ma dovrà formulare una buona offerta. Certamente anche il diretto interessato avrà voce in capitolo su un eventuale trasferimento. Ci sono un insieme di fattori che devono incastrarsi nel prossimo calciomercato Milan.

 

Redazione MilanLive.it