Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo il closing per la cessione del club rossonero, il futuro di Gerard Deulofeu è stato tra gli argomenti più discussi nelle ultime settimane. Tante le indiscrezioni emerse: le certezze però sono sempre le stesse. Il Barcellona ha un diritto di re-compra con l’Everton, da far valere entro giugno, a 12 milioni di euro. Nel caso gli spagnoli lo riscattassero, il Milan dovrà trattare con loro per un’eventuale acquisto, altrimenti si discuterà con il club inglese dal quale Galliani lo scorso gennaio lo aveva prelevato in prestito secco oneroso.

Nelle ultime ore è emersa una notizia parecchio clamorosa relativamente alla nota vicenda. Pare infatti che Lionel Messi non sarebbe entusiasta di un arrivo di Deulofeu in squadra. L’argentino ha chiesto garanzie alla società per il prossimo futuro: pretende un rinnovamento della squadra, soprattutto dopo l’addio di Luis Enrique il quale ha già annunciato la sua partenza a fine stagione. Secondo Messi – stando a quanto scrivono i colleghi di diariogol.com – Deulofeu non avrebbe nulla di più dei vari Munir El Haddadi e Sandro Ramirez entrambi 21 anni e cresciuto nella cantera blaugrana. Dunque, stando al pensiero della “pulce”, la permanenza dell’esterno rossonero come primo rincalzo del tridente “MSN”, sarebbe inutile.

Nel caso fossero confermate le presunte volontà di Messi, non escluderebbe la possibilità che il Barça riscatti Deulofeu. Per il club spagnolo sarebbe un’opportunità da non sottovalutare per fare una plusvalenza non di poco conto. Sborsando i 12 milioni per il riscatto, ne potrebbero guadagnare almeno il doppio da una sua cessione. Vedremo se il Milan sarà disposto a spendere una cifra importante per lo spagnolo: di sicuro Montella farà pressione al neo-d.s. milanista Massimiliano Mirabelli per riportare l’ex Everton a Milanello. Intanto nelle ultime ore sembrerebbe che l’agente di Deulofeu avrebbe chiesto garanzie al Barcellona per il futuro.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it