Il Milan esulta dopo la rete di Zapata (©getty images)

MILAN NEWS – Il pareggio in extremis nel derby di sabato scorso ha una valenza doppia. In primo luogo ha il sapore della vittoria per aver frenato gli istinti bellicosi dei rivali interisti, poi ha evitato al Milan di scendere nuovamente al settimo posto in classifica allontanandosi ancora dalla zona Europa League.

Il 2-2 di San Siro va preso come una vittoria, visti anche i pareggi di Lazio e Atalanta; come riporta la Gazzetta dello Sport il Milan da febbraio in poi ha perso solo una volta, in casa della Juventus, ed ha ripreso il cammino giusto con una media di quasi 2 punti a partita. Peccato per il terreno perso tra dicembre e gennaio, ma intanto il calendario delle ultime sei giornate sembra sorridere alla squadra di Vincenzo Montella: ora il quarto posto non è più utopia, visto che dista soltanto 3 punti e il cammino rossonero non è così in salita.

Il Milan affronterà nelle prossime due settimane due club decisamente alla portata, coloro che si stanno giocando il quart’ultimo posto salvezza, ovvero Empoli in casa e Crotone in trasferta, mentre le rivali avranno turni più complessi. Poi scontro di lusso a San Siro con la Roma, l’unico vero ostacolo a cinque stelle. Nelle ultime gare arriverà prima lo scontro diretto con l’Atalanta da dentro/fuori e le sfide soft con Bologna e Cagliari. Un cammino ondivago che potrà davvero mandare in paradiso i rossoneri, i quali con il quarto posto rivedrebbero l’Europa e riuscirebbero pure a mantenere intatta la loro presenza all’International Champions Cup estiva che frutterà loro 3 milioni di euro di utile.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it