Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©getty images)

MILAN NEWS – Tralasciando il dramma della sconfitta di ieri con l’Empoli, il direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli ha fatto sapere di essere pronto ad un’estate davvero importante e ricca di impegni lavorativi per rendere il Milan una squadra più competitiva.

Il d.s. ha messo l’accento sulla questione Gianluigi Donnarumma; il forte portiere rossonero, ieri migliore in campo con distacco tra i suoi, vedrà scadere il contratto con il Milan nel 2018 e urge dunque convincerlo a restare con un rinnovo: “Abbiamo visto nei suoi occhi la voglia di rimanere, ora dobbiamo affrontare la parte più difficile, ovvero parlare con il suo agente. Voglio che Donnarumma faccia la storia di questo club e con Montella stiamo condividendo tutto. Sono importanti entrambi i loro rinnovi di contratto” – ha ammesso ieri Mirabelli, come riporta anche la Gazzetta dello Sport. La conferma meno positiva è che Mino Raiola sarà un osso duro da convincere.

Oltre alla grana rinnovi, Mirabelli ha chiarito anche quali saranno le prossime mosse di mercato del nuovo Milan ‘cinese’, puntando non tanto sulla rivoluzione bensì sull’inserire in una rosa giovane alcuni elementi di qualità: “Oggi non è tempo di pensare al mercato. Abbiamo una squadra giovane, con grandi valori umani e tecnici. Crediamo tanto in questo gruppo e non lo vogliamo stravolgere. La proprietà ci ha già dato disponibilità, hanno idee e progetti importanti. Pensiamo di inserire elementi funzionali al progetto e alzare un tasso tecnico già altissimo per competere dove vogliamo. Vedere dal vivo le partite sarà il nostro modo di lavorare”.

 

Redazione MilanLive.it