Mattia De Sciglio Massimo Gobbi
Mattia De Sciglio e Massimo Gobbi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non sono settimane facili per Mattia De Sciglio, poco brillante in campo e sempre criticato dai tifosi, che non hanno preso bene le ultime indiscrezioni che lo vorrebbero promesso sposo alla Juventus. La spaccatura definitiva è avvenuta domenica scorsa, dopo la clamorosa sconfitta contro l’Empoli.

Il terzino, insieme alla sua famiglia, è venuto a contatto con alcuni tifosi, che lo hanno insultato pesantemente all’uscita da San Siro. Secondo quanto riportato da Premium Sport, c’è molta delusione del calciatore nei confronti della società rossonera, che non ha diramato alcun tipo di comunicato in merito all’aggressione ricevuta. In questo caso è difficile dare torto al terzino: il Milan avrebbe dovuto prendere posizione e denunciare il grave episodio verificatosi. Ma questo non è avvenuto e può essere visto come un ulteriore segnale di un addio che sembra ormai scontato.

De Sciglio sarebbe deluso anche con Vincenzo Montella a causa della sostituzione di domenica. L’allenatore, come riporta Premium Sport, avrebbe deciso di togliere il capitano in segno di massima assunzione della responsabilità, come spesso è successo anche con Riccardo Montolivo in passato. Questa motivazione non ha però convinto il ragazzo, che ha quindi accumulato molto malumore nella giornata di domenica. Si è sfogato lunedì con qualche round di kick boxing insieme a suo padre Luca, esperto della disciplina.

 

Redazione MilanLive.it