Leonel Vangioni Vincenzo Montella
Leonel Vangioni e Vincenzo Montella (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – La trasferta di Crotone è tutt’altro che scontata. I calabresi, nelle ultime settimane, sono tornati clamorosamente in corsa per la salvezza grazie ad alcune importanti vittorie, come quelle contro l’Inter e, la più recente, contro la Sampdoria. Il Milan dovrà fare molta attenzione in uno stadio, l’Ezio Scida, che si preannuncia molto caldo per l’evento.

Per Vincenzo Montella ci sono ancora alcuni dubbi sulla miglior formazione da schierare. Il tecnico non avrà a disposizione tre titolari: Mattia De Sciglio e José Ernesto Sosa per squalifica, Alessio Romagnoli per infortunio. Dovrebbe tornare fra i convocati Andrea Bertolacci, che però difficilmente verrà utilizzato. In difesa spazio ancora alla coppia Gabriel Paletta e Cristian Zapata (ad indossare la fascia di capitano dovrebbe essere il colombiano). A destra Davide Calabria, mentre a sinistra c’è la possibilità di un ritorno dal primo minuto per Leonel Vangioni.

Centrocampo fatto: Juraj Kucka, Manuel Locatelli e Mario Pasalic. Nessun dubbio in attacco per le corsie esterne, che saranno occupate dai soliti Suso e Gerard Deulofeu. Per l’attaccante c’è il solito ballottaggio fra Gianluca Lapadula e Carlos Bacca: il primo è stato provato oggi in allenamento nella formazione titolare, quindi è in vantaggio rispetto al colombiano. Davide Nicola punterà invece sul suo solito 4-4-2. Per lui non ci sono grossi dubbi; l’unico riguarda l’attacco per chi dovrà affiancare Diego Falcinelli fra Marcello Trotta e Simy.

Crotone (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis; Stoian, Falcinelli, Simy (Trotta).

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka, Locatelli, Pasalic; Suso, Lapadula, Deulofeu.

 

Redazione MilanLive.it