Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per restare aggrappati al sesto posto in classifica, che significherebbe accesso ai preliminari di Europa League in vista della prossima stagione, il Milan dovrà passare anche per la delicata sfida di domenica prossima in casa contro la Roma.

I rivali giallorossi, come scrive oggi Calciomercato.it, rappresentano una sorta di ‘bestia nera’ per Vincenzo Montella. Eppure l’allenatore milanista è legatissimo alla società capitolina, visto che da calciatore ha militato in giallorosso dal 1999 al 2009 (con due parentesi al Fulham e alla Sampdoria) per poi cominciare anche la carriera da tecnico prima nel settore giovanile della Roma, poi per un breve periodo anche nella prima squadra sostituendo il dimissionario Claudio Ranieri ed entrando di diritto nel calcio dei ‘grandi’.

Dal 2011, anno in cui Montella cominciò ad allenare in Serie A passando sulla panchina del Catania, non è mai riuscito a battere in campionato la Roma. Per lui bilancio di 3 pareggi e ben 7 sconfitte contro la sua ex squadra, l’ultima delle quali nella gara d’andata allo stadio Olimpico decisa da una rete di Radja Nainggolan. Il tecnico campano ha però eliminato i giallorossi nel 2015 sia dalla Coppa Italia che dall’Europa League quando guidava la Fiorentina. La speranza per il Milan è che il tabù romanista possa venire interrotto in una sfida che diventa fondamentale per il destino europeo dei rossoneri, attesi poi anche dallo scontro diretto contro un’altra bestia nera come l’Atalanta.

 

Redazione MilanLive.it