Andrea Petagna
Andrea Petagna (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un’annata esaltante quella di tutta l’Atalanta, in piena corsa per un clamoroso accesso alla prossima Europa League. Grazie allo splendido lavoro di Gian Piero Gasperini, gli orobici hanno messo in mostra un bel po’ di talenti molto interessanti, subito entrati nel mirino dei top club, italiani e non solo.

Roberto Gagliardini si è trasferito all’Inter e Mattia Caldara è stato già acquistato dalla Juventus, che però ha deciso di tenerlo ancora a Bergamo per un’altra stagione. Ma ci sono anche altri calciatori interessanti: su tutti Franck Kessié, che il Milan sta provando in tutti i modi a strappare alla Roma. La settimana scorsa ci sono stati dei colloqui fra Marco Fassone e Antonio Percassi per parlarne, ma stando alle ultime indiscrezioni, l’ivoriano non sarebbe l’unico obiettivo dei rossoneri.

La società di via Aldo Rossi infatti starebbe pensando di riportare nel capoluogo lombardo Andrea Petagna, ceduto proprio all’Atalanta l’estate scorsa. Questa voce è stata confermata anche dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, che ha ricordato l’esordio dell’attaccante in maglia rossonera in Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo a soli 17 anni. Il Milan al momento rappresenta il passato ma potrebbe essere anche il futuro.

Sappiamo benissimo che la nuova proprietà ha intenzione di acquistare un grande bomber, ma il 29 dell’Atalanta potrebbe essere quello di scorta. Un acquisto conveniente sia in termini di qualità che in quelli economici. Sì, perché i rossoneri hanno in meno il 50% sull’eventuale rivendita, quindi costerebbe esattamente la metà.

 

Redazione MilanLive.it