Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un budget previsto sul centinaio di milioni di euro per fare grande il Milan e completarlo con almeno 4-5 tasselli di alto livello. Ma la proprietà cinese potrebbe garantire anche qualcosa in più per il mercato in entrata.

Infatti, secondo Tuttosport, il Milan potrà vantare almeno una cinquantina di milioni di euro in più derivanti niente di meno che dalle cessioni di lusso che verranno effettuate a breve. Tre i nomi caldi in uscita che garantirebbero ottimi introiti alle casse rossonere. Il primo è Carlos Bacca, considerato ormai cedibile e poco incline ad affermarsi negli schemi tattici di Vincenzo Montella. Impossibile per i rossoneri chiedere 30 milioni come un anno fa per il cartellino del colombiano, valutato comunque almeno 20 milioni di euro e ancora ben considerato in Europa e in Cina.

Circa 18 milioni possono arrivare dalla cessione definitiva di M’Baye Niang, attaccante francese ceduto a gennaio in prestito con diritto di riscatto al Watford. L’esterno classe ’94 sta facendo bene in Premier League e potrebbe dunque essere trattenuto dal club allenato da Walter Mazzarri. Infine possibile plusvalenza con Mattia De Sciglio: il rinnovo stenta ad arrivare e il Milan può cederlo altrove per almeno 12 milioni di euro, vista la scadenza fissata a giugno 2018 e difficile da ritoccare. Ma anche le situazioni di altri calciatori in uscita potrebbero incrementare il tesoretto rossonero: Diego Lopez, Gustavo Gomez, Poli, Bertolacci e Vangioni possono portare altri ricavi dalle parti di Casa Milan.

 

Redazione MilanLive.it