Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Con il sempre più probabile addio di Mattia De Sciglio (direzione Juventus), il Milan è a caccia di un nuovo terzino sinistro che possa sostituirlo. Dopo aver sondato diversi terreni – fra cui Sead Kolasinac e Faouzi Ghoulam -, Massimiliano Mirabelli sembra aver trovato il profilo ideale.

Si tratta di Ricardo Rodriguez, terzino svizzero del Wolfsburg, classe 1992. Da diversi anni è considerato uno dei migliori nel suo ruolo e con un potenziale spaventoso, ma il grande salto non è ancora riuscito a farlo. Un esterno difensivo con ottime qualità tecniche (batte anche i calci piazzati) e dalla corsa facile. A frenare la sua consacrazione definitiva sono stati anche i tanti infortuni, che non sono mancati anche quest’anno. Ma, in un’epoca dove i terzini di qualità sono sempre più rari, acquistare uno come lui potrebbe essere un ottimo colpo per il presente e in prospettiva.

Calciomercato Milan, Rodriguez ad un passo

Mirabelli ha incontrato l’agente di Rodriguez la scorsa settimana e non ha fatto troppa fatica a trovare un accordo. Si è poi passati alle trattative con il Wolfsburg. Il calciatore ha una clausola di rescissione da 22 milioni; il Milan si è però messo in contatto con il club tedesco per avere uno “sconto”. Stando a quanto riportato dalla Bild, il terzino svizzero sarebbe praticamente ad un passo dai rossoneri. I tedeschi avrebbero accettato le condizioni proposte dal club di via Aldo Rossi: 18 milioni più 3 di bonus. Decisivo il blitz di ieri sera, che avrebbe portato ad un’intesa le due parti.

A questo punto l’arrivo dello svizzero al Milan sembra ormai cosa fatta, visto che c’è un accordo di massima sia con il Wolfsburg che con il calciatore (che ha attualmente un contratto in scadenza nel 2019). In passato era stato accostato anche all’Inter e al Napoli, ma l’inserimento dei rossoneri avrebbe chiuso qualsiasi tipo di discorso. Rodriguez, se queste voci saranno confermate, diventerebbe il secondo acquisto della nuova società, dopo Mateo Musacchio. E occhio a Franck Kessié, sempre più vicino.

 

Redazione MilanLive.it