Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oltre all’intervista rilasciata al canale tematico rossonero, Riccardo Montolivo ha risposto anche ad alcune domande di Premium Sport. Il centrocampista ha commentato principalmente le parole di Alessandro Del Piero, che in un recente intervento ha detto che molti calciatori dell’attuale rosa non sarebbero nemmeno in panchina nel Milan di dieci anni fa.

Ecco il pensiero dell’ex Fiorentina in merito: “L’opinione di Alessandro da un certo punto di vista è condivisibile. La squadra di oggi, rispetto a quella di qualche anno fa, è certamente di un altro livello. Non sono d’accordo però che molti non sarebbero nemmeno in panchina perché ci sono giovani di grande valore. Parliamo però di un Milan che forse dieci anni fa era fra le squadre più forti al mondo, quindi non prendiamo in giro nessuno“.

Più netta invece la risposta di Montolivo alle parole di Antonio Cassano, che ha definito il Milan una squadra di scappati di casa: “Le parole di Antonio non le commento, mi interessano poco“. Infine, il centrocampista parla della Nazionale e, in particolar modo, del Mondiale 2018. Lui vuole esserci: “Assolutamente sì. Voglio che la mia ultima apparizione con la Nazionale non sia in barella allo Juventus Stadium. L’obiettivo di arrivarci c’è“.

 

Redazione MilanLive.it