Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (Getty Images)

MILAN NEWS – Sono in molti a consigliare a Gianluigi Donnarumma di rimanere al Milan. E’ giovanissimo, ha solo 18 anni, e dunque tutto il tempo per eventualmente cambiare squadra. Adesso probabilmente la soluzione migliore è restare nella sua attuale squadra.

A Milano in questi anni è sempre stato amato e protetto, altrove difficilmente può trovare una piazza così nell’immediato. Sicuramente il suo rifiuto a rinnovare il contratto con il club ha provocato una spaccatura con i tifosi, però c’è margine per sistemare tutto. Se Gigio farà marcia indietro e decidesse di prolungare, tanti milanisti lo perdonerebbero. Anche perché è venuto fuori quanto Mino Raiola sia stato condizionante per il ragazzo.

Clarence Seedorf, grande ex campione e allenatore del Milan, consiglia a Donnarumma proprio di restare in rossonero: “La cosa giusta per il ragazzo è avere continuità nella squadra che lo ha lanciato, dove potrebbe avere un grande futuro. Non deve avere fretta di andare altrove. Credo che i valori per un 18enne siano la cosa principale per poter costruire una carriera come quella di Maldini. Alla base servono valori forti per fare 25 anni di carriera. Non c’è solo un aspetto di gratitudine. I soldi non sono un problema. Raiola capisce di calcio e sa che per il ragazzo è importante giocare in un ambiente che conosce, soprattutto a quell’età. Spero che Donnarumma decida di rimanere al Milan per almeno altri 4-5 anni”. Dichiarazioni rilasciate a La Gazzetta dello Sport.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it