Gallardo (all. River Plate): “Vangioni un’idea. Dipende anche dal Milan”

Leonel Vangioni
Leonel Vangioni (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Arrivato dal River Plate a parametro zero, Leonel Vangioni non ha convinto nessuno: né la società e né i tifosi (soprattutto). Vincenzo Montella è stato costretto a schierarlo in situazioni di emergenza. Ha fatto vedere qualcosa di buono, ma evidenti sono le sue difficoltà in fase difensiva e non solo.

Con Ricardo Rodriguez e Luca Antonelli, per l’argentino non c’è spazio. Il Milan lo ha messo sul mercato con la speranza che qualche club si faccia avanti. A inizio mese si è parlato di un sondaggio della neopromossa Spal per lui, ma lo stipendio percepito dall’argentino è inaccessibile per le casse del club di Ferrara. I rossoneri voglio cederlo in via definitiva e non in prestito. In queste ultime ore, allora, si è fatta avanti l’idea di un ritorno al River Plate, con cui ha giocato cinque stagioni prima di arrivare in Italia a parametro zero.

Marcelo Gallardo, allenatore dei Millionarios, ha aperto al ritorno di Vangioni. “Se non dovesse restare al Milan potremmo prendere in considerazione l’idea di prenderlo. Dipende da lui e dal suo club, non da noi“, le parole del tecnico riportate da Calciomercato.com. Il contratto con il Milan è in scadenza nel 2019, quindi la società di via Aldo Rossi ha la possibilità di incassare una buona cifra e realizzare una plusvalenza visto che è arrivato a zero. Vedremo se la pista River potrà concretizzarsi.

 

Redazione MilanLive.it