Entusiasmo Milan a Guangzhou. Ma che caldo agli allenamenti

Il Milan si allena in Cina, a Guangzhou (©getty images)

MILAN NEWS – Caldo è la parola d’ordine della tournée cinese. Caldo è l’entusiasmo della gente che a Guangzhou ha accolto il Milan con grande emozione, tra selfie, autografi e cori improvvisati. Caldo, anzi caldissimo però è anche il meteo nella città del sud della Cina.

Come raccontano gli inviati della Gazzetta dello Sport il primo allenamento in terra asiatica è arrivato sotto ad una temperatura da 33 gradi, con umidità da record anche per via di un paio di violenti temporali passeggeri abbattutisi sulla città di Guangzhou. Non il clima ideale per lavorare e preparare i primi test probanti della stagione per Vincenzo Montella e compagnia. Ma tant’è, il tecnico ha subito chiesto ai suoi uno sforzo extra dopo il volo di 12 ore da Milano a Hong Kong per poter far entrare la tournée immediatamente nel vivo, visto che tra due giorni già è previsto l’incontro con il Borussia Dortmund.

Ieri allenamento sotto lo sguardo compiaciuto di David Han Li, il direttore esecutivo del Milan vestito con la polo d’ordinanza rossonera; oggi invece sarà il presidente Yonghong Li a fare gli onori di casa e salutare la squadra nell’albergo in cui alloggia. Tanto entusiasmo in città si diceva, anche perché il Milan non passa di certo inosservato: i rossoneri si spostano tramite il pullman nella versione cinese, con su scritto Milan China, come a dare un’impronta sempre più orientale al club pronto a diventare il più amato di tutti a quelle latitudini.

 

Redazione MilanLive.it