Filippo Galli Marco Fassone David Han Li
Filippo Galli, Marco Fassone e David Han Li (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Importante novità nei progetti finanziari e di immagine del nuovo Milan. Oggi a Guangzhou il presidente Yonghong Li ha accolto la squadra e la dirigenza con una conferenza stampa in cui ha parlato di un club che guarda e investe nel futuro.

Proprio durante tale avvenimento, come testimoniato dai ‘tweet’ del giornalista Pasquale Campopiano, il Milan ha dato ufficialmente il via all’operazione Milan China, ovvero una società ad hoc istituita proprio su territorio asiatico che servirà a vari scopi. Innanzitutto a sviluppare il brand ed il merchandising rossonero in estremo oriente, così da reperire anche nuove partnership commerciali. Ma il fine che maggiormente interessa il Governo cinese riguarda lo sviluppo di struttura all’avanguardia per le academy rossonere che svilupperanno l’apprendimento calcistico ai giovani talenti locali.

C’è infatti l’accordo con il Ministero degli affari civili e con la  China Next Generation Education Foundation, un ente pubblico che per l’appunto lavora per la crescita dei giovani in tutti i campi, da quello sportivo all’educazione fino al mondo del lavoro. Insomma grande soddisfazione per Yonghong Li che può portare avanti il suo progetto simbolico e significativo anche nel suo paese natale. L’idea di base è quella di arricchire le casse del Milan nei prossimi anni e dare alla Cina e agli enti governativi la riprova che si tratti di operazioni finanziarie in piena regola e utili per lo sviluppo del calcio nel vasto stato asiatico.

 

Redazione MilanLive.it