Milan, Vangioni al Monterrey: anche l’allenatore conferma

Leonel Vangioni
Leonel Vangioni (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ ormai a un passo il trasferimento di Leonel Vangioni dal Milan al Monterrey. Nelle prossime ore la trattativa può essere definitivamente chiusa e potremmo avere l’ufficialità.

Antonio Mohamed, allenatore della squadra messicana, ha confermato l’arrivo del 30enne terzino sinistro rossonero: “Vangioni è un giocatore che viene a coprire la fascia sinistra, spero che arriverà presto e ci dia un buon contributo“. Il tecnico argentino non vede l’ora di avere il proprio connazionale a disposizione come rinforzo.

In Messico il giocatore considerato ormai del Monterrey e mancano solamente pochi dettagli prima del comunicato ufficiale del trasferimento. Questione di poche ore o al massimo di un paio di giorni per vedere Vangioni lasciare il Milan e vestire la maglia della sua nuova squadra, come scrive Mug Noticias. Il 30enne laterale sudamericano ha scelto il Messico dopo che è saltato l’accordo per tornare al River Plate.

L’ex club di Vangioni era interessato a riprenderlo, però solamente a titolo gratuito. A Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli ciò non andava bene, poiché intenzionati a incassare almeno un paio di milioni dalla cessione del calciatore arrivato un anno fa a parametro zero. Una piccola plusvalenza da mettere in un bilancio che sta facendo registrare tante spese.

Presto Vangioni sarà a Monterrey per le visite mediche e la firma sul contratto che lo legherà alla società messicana. Anche Saint-Etienne e Getafe si erano interessati al terzino del Milan, che però ha scelto di trasferirsi in Messico.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)