Torino, idea Cutrone: il Milan lo cede solo in prestito

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone e Franck Kessié (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quello fra Milan e Torino continua ad essere un asse di mercato molto caldo. Le due società sono spesso in contatto per alcuni nomi: Andrea Belotti su tutti, ma anche per Gabriel Paletta e M’baye Niang, obiettivi di mercato dei granata.

Il Gallo però ad oggi è più lontano dai rossoneri. Urbano Cairo continua a chiedere i 100 milioni della clausola e non ha intenzione di abbassare le pretese. L’ultima offerta di Massimiliano Mirabelli è da 40 milioni cash più i cartellini dei due calciatori sopra citati. L’attenzione del direttore sportivo ora sembra essersi spostata nuovamente su Pierre-Emerick Aubameyang, ma non sono da escludere ulteriori assalti nelle prossime settimane. Intanto però il Torino guarda ancora in casa Milan per rinforzare il proprio attacco. L’ultima idea granata è Patrick Cutrone.

Calciomercato Milan, Cutrone fra Crotone e Torino

Il Torino è da tempo a caccia di un attaccante che possa alternarsi proprio con Belotti. La trattativa con il Napoli per Duvan Zapata vive una fase di stallo: Aurelio De Laurentiis chiede ancora 25 milioni, una cifra considerata troppo alta da Cairo&co. Raffreddata anche la pista Giovanni Simeone, che sarebbe arrivato in caso di addio del Gallo. Negli ultimi giorni, quindi, è nata l’idea Cutrone. Gianluca Petrachi, direttore sportivo del club piemontese, avrebbe già preso informazioni dal Milan per l’attaccante classe 1998 messosi in luce in questo pre-campionato.

Come riporta Tuttosport, l’operazione però può chiudersi solo in prestito secco perché la società di via Aldo Rossi non ha intenzione di cederlo a titolo definitivo, soprattutto dopo le ottime prestazioni contro Lugano, Bayern Monaco e Craiova. Una formula che potrebbe comunque stare bene al Torino, che potrebbe trovare in Cutrone la prima riserva in attacco. Al giovane calciatore però serve continuità, quindi sarebbe meglio per lui una squadra che possa permettergli di giocare titolare. Ecco perché resta in piedi l’ipotesi Crotone, che preme per avere in prestito sia lui che Giovanni Crociata.

 

Redazione MilanLive.it