Alessandro Del Piero
Alessandro Del Piero (©Getty images)

MILAN NEWS – Il Milan vince e convince contro lo Shkendija. L’avversario non era certo irresistibile, ma i rossoneri hanno comunque dato indicazioni importanti e lanciato un segnale chiaro anche per il campionato.

Contro il Crotone sarà tutta un’altra storia. Gli addetti ai lavori si dividono sugli obiettivi di questa squadra: c’è chi pensa sia già pronta per alti livello e chi invece è scettica. Si discute principalmente sull’idea di stravolgere la rosa e in particolar modo la formazione titolare, che ora presenza almeno 7 volti nuovi.

In merito a questo si è espresso Alessandro Del Piero nell’intervista al Corriere dello Sport. Ecco le dichiarazioni dell’ex Juventus: “Secondo me ha cambiato tanto perché c’era da cambiare tanto, e perché si è sentito il bisogno di dare un segnale forte e immediato prima di tutto all’ambiente: sia ai propri tifosi, sia alle concorrenti, che si erano abituate a un Milan un po’ dimesso sul mercato. Vero, comprare e cambiare così tanto è un azzardo, ma hanno calcolato che era importante urlare forte a tutti: ci siamo, stiamo tornando, facciamo sul serio“.

 

Redazione MilanLive.it