Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

MILAN NEWS – In attesa di avere la rosa al completo e di recuperare quei 2-3 calciatori ancora fuori forma o infortunati Vincenzo Montella si affida al Milan migliore sulla carta per battere il Crotone e cominciare bene il suo secondo campionato da allenatore rossonero.

Stasera, dalle ore 20,45 allo stadio Ezio Scida, parte la prima vera stagione di Serie A del Milan made in Cina, ovvero gestito dalla proprietà asiatica e diretto con maestria da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, i due dirigenti che hanno costruito sinora una squadra assolutamente competitiva. Montella però stasera farà di necessità virtù ed in attesa di ultimi tasselli confermerà il 4-3-3 come modulo standard.

Crotone-Milan, le probabili formazioni

Come anticipato dalla Gazzetta dello Sport il Milan farà vari cambiamenti di schieramento rispetto all’ultima uscita ufficiale, il 6-0 in coppa contro lo Shkendija. Confermato come detto il modulo a tre punte e la difesa a quattro, ma rispetto a giovedì sera torneranno in campo dal 1′ minuto i difensori Mateo Musacchio e Ricardo Rodriguez. A centrocampo regia affidata a Manuel Locatelli che sarà preferito a Montolivo, mentre in attacco conferma in arrivo per Fabio Borini che completerà il tridente con Suso e il baby Cutrone.

Molti volti nuovi nel Milan di stasera, meno invece nel Crotone di Davide Nicola, che ripartirà dal 4-4-2 di base: Faraoni, Cabrera e Mandragora sono i tre inediti della formazione calabrese, tre neo acquisti che esordiranno proprio stasera contro il Milan. C’è anche Budimir in attacco, ma per il croato è un ritorno dopo l’anno non indimenticabile passato alla Sampdoria. Arbitrerà il sig. Maurizio Mariani della sezione di Roma.

Le formazioni della Gazzetta dello Sport

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it