Franck Kessié
Franck Kessié (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il risultato non ammette repliche, soprattutto per il modo in cui è arrivato: il Milan batte 3-0 il Crotone archiviando la pratica calabrese dopo neanche mezz’ora, con tre reti d’autore e un uomo in più in campo per tutto l’incontro.

Una prova corale molto positiva per la squadra di Vincenzo Montella, che dimostra di essere già ampiamente amalgamata e in perfetto stato fisico-atletico, ma vanno anche sottolineati i meriti dei singoli. Impossibile trovare bocciature nella serena serata di Crotone, ma ovviamente c’è chi si è fatto notare per una prova più diligente e qualitativa, chi invece deve ancora migliorare nel complesso.

Crotone-Milan 0-3, le pagelle del match

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato oggi voti e pagelle ai calciatori di Crotone e Milan dopo la gara che ha aperto ieri sera il loro campionato 2017-2018. Nella fila rossonere ancora elogi assoluti a Patrick Cutrone, scelto come migliore in campo. Voto 7,5 per il giovane bomber, che entra in tutte e tre le reti rossonere con incisività. Stesso giudizio per gli altri due autori dei gol, ovvero l’indomabile Suso ed un Franck Kessié letteralmente forza della natura, elogiato anche da Montella stesso.

Sorprende in positivo il turco Hakan Calhanoglu, che si merita un 7 in pagella per una prova di personalità e presenza assoluta in mezzo al campo. Positive anche le prove, senza enormi encomi, dei terzini Conti e Rodriguez, spine nel fianco della difesa avversaria. Tra i meno brillanti si segnala Manuel Locatelli: in cabina di regia combatte bene ma svolge il compitino senza dare troppo ritmo e vivacità alla manovra. Da uno col suo talento ci si aspetta qualcosa in più sempre.

Le pagelle della Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it