Home Milan News Inter adirata con Fassone: non è piaciuta la ‘replica’ a Sala

Inter adirata con Fassone: non è piaciuta la ‘replica’ a Sala

Marco Fassone
Marco Fassone (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Una settimana ricca di diatribe mediatiche, con il Milan sempre nel mezzo. I rossoneri, sarà per la proprietà cinese che non ha ancora chiarito potenzialità e risorse, sono spesso al centro dei dubbi e delle voci dei più scettici.

Una delle polemiche scattate nei giorni scorsi ha riguardato il sindaco Giuseppe Sala, noto tifoso interista, che in una recente intervista ha dichiarato tutti i propri dubbi sulle strategie del Milan in prospettiva futura: “Il destino del Milan dipende dai risultati, molto più di quello dell’Inter che ha alle spalle un colosso finanziario solido bloccato solo dal Governo cinese. Non faccio illazioni ma ha comprato molto a debito”.

Parole che hanno trovato la pronta replica di Marco Fassone; l’a.d. milanisti spesso è stato chiamato a disimpegnarsi su determinati attestati di scetticismo: “Ci sono rimasto un po’ male, mi sarei aspettato un po’ di equilibrio di giudizio in più, invece ha detto la solita minestra. Il nostro debito è due volte e mezzo inferiore a quello dell’Inter”. Parole chiare che però a loro volta hanno fatto indispettire i dirigenti dell’Inter, poco felici secondo l’edizione di oggi de La Repubblica che Fassone abbia utilizzato i conti dell’Inter esplicitamente come termine di paragone. Ma in realtà tutto nasce dal parallelismo effettuato dal sindaco Sala che ha chiamato l’eventuale e pronta risposta dei vertici di Casa Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it